giovedì 5 gennaio 2012

Installare Wine su Linux Chakra x86 x64


Un breve articolo per illustrare un modo rapido per installare Wine su Chakra 64 bit, infatti i nostri piccini con 12 Gb di ram e corazzati dalla distribuzione più kool del momento in versione dorata a 64 carati, avrebbero difficoltà nell'installare Wine avvalendosi dei repository tradizionali.


E' necessario aggiungere un repository specifico: lib32 popolato da pacchetti per x86_64 compilati con librerie i686, la procedura è in realtà molto semplice, la vedremo velocemente di seguito ;)

Aggiunta del repository lib32

Apriamo un terminale ed accediamo al file pacman.conf digitando:


sudo nano /etc/pacman.conf

Aggiungiamo il famoso repository lib32:

[lib32]

Include = /etc/pacman.d/mirrorlist

Salviamo, chiudiamo e aggiornarniamo l'elenco dei repository dando:

sudo pacman -Syy

Installazione di Wine

Apriamo il nostro sempre più simpatico terminale e diamo:

sudo pacman -S wine wine_gecko q4wine winetricks

Ora potrete usufruire di svariate applicazioni Windows sulla vostra Chakra 64!



$ exit

3 commenti:

  1. Chiedo scusa a tutti per la trivialità.... sono un uomo del secolo scorso e uso il PC per forza (per lavoro!) Non me la so cavare ma non mi arrendo, sto provando accanitamente Varie distribuzioni Linux per evadere quanto possibile dai sistemi commerciali, ma per chi non ne sa è un pò un delirio. Esempio: sono riuscito a installare Chakra ma avrei bisogno di Wine e di Blender... non so come fare!
    Ho provato a scrivere quanto sopra ma il responso è che "sudo" è un comando sconosciuto, poi ho provato "su" ma "nano/etc/pacman/conf
    bash: nano/etc/pacman/conf: File o directory non esistente"... insomma i sistemi automatici sembrano magnifici ma se non funzionano? Alla fin fine bisogna tornare alle procedure "grezze"... grazie a chiunque abbia voglia di un commento. Mogi Vicentini, astro@mogi-vice.com

    RispondiElimina
  2. Andrea Pasciuta7 febbraio 2012 19:42

    @Mogi: Il tuo errore è nella riga "nano/etc/pacman/conf". Nano, è un editor di testo che lavora su terminale, "sudo" è un comando per acquisire i privilegi di amministrazione. Devi scrivere:

    "sudo nano /etc/pacman.conf" (senza le virgolette)

    tradotto "apri 'pacman.conf' nella cartella 'etc' con 'nano' eseguito con i permessi di 'amministratore'.

    RispondiElimina
  3. Andrea Pasciuta7 febbraio 2012 19:46

    @Mogi: Riguardo a Blender, ti basta aprire il terminale e digitare:

    "sudo pacman -S blender" (senza le virgolette)

    Dai che puoi farcela, all'inizio è sempre difficile :-)

    RispondiElimina