martedì 2 ottobre 2012

KDE 4.9.2....L'alba del Drago




Sembrava ieri quando profonde instabilità scuotevano dalle fondamenta il pianeta KDE, un periodo nefasto i cui strascichi ancora vivono nella mente di alcuni che ricordano un drago instabile, lento nei movimenti, talvolta restio nello spiccare il volo....da tempo si scorge il preludio del cambiamento.


KDE è un argomento che tocca molto da vicino la nostra galassia, Chakra è simbioticamente parte di esso, lo plasma e si plasma a sua volta per generare un'entità in cui spesso si confondono i confini tra DE ed OS.

Più volte abbiamo sottolineato come il futuro sarà segnato dalla totale attenzione a prestazioni e stabilità, possiamo dire nuovamente che il futuro è oggi, il giorno del rilascio di KDE 4.9.2 che mantiene sulla carta le promesse fatte, pregustiamo quindi le succose novità che ci attendono.







Naturalmente il nostro draghetto è stato sottoposto al consueto lavoro di correzione bug e miglioramento delle traduzioni, in questo caso il lavoro riguarda in particolare la Suite Kontact.







Bugfixing generale per Dolphin che continua inarrestabile la propria crescita, nello specifico dovrebbe essere migliorato il supporto al portale opendesktop utilizzato per scaricare i service menu, rendendo più intuitiva e coerente la ricerca e l'attivazione di nuove funzionalità.







Il cardine attorno a cui ruotano i maggiori miglioramenti, correggere errori ed ottimizzare lo sfruttamento delle risorse da parte di Kwin, comporta un'esperienza d'uso migliore. La tendenza è netta verso la continua crescita ormai dalla release 4.7.4, il team di KDE non si smentisce neanche questa volta e ci mostra chiaramente i frutti del proprio duro lavoro.

Svariati effetti sono stati ottimizzati, rendendo l'uso delle risorse più razionale e di conseguenza Plasma meno ingombrante e più stabile, il tutto a vantaggio anche e soprattutto direi di Chakra, che vive e si nutre di KDE, che brilla negli occhi del drago che oggi più che mai dispiega le sue grandi ali per mostrarci la sua possenza.

Si tratta solo dell'alba che troverà il culmine in KDE 5.0, intanto assisteremo al rapido cambio di colori nei cieli del nostro DE che sarà completamente riscritto in QML a partire dalla release 4.10 garantendo a lavori ultimati un miglioramento delle prestazioni pari al 25/30%, oltre ad una maggiore semplicità del codice stesso il che comporterà minore fatica nell'implementazione di nuove features.





Gnu/Linux vive un periodo particolare, un periodo di scelte giuste e sbagliate, una transizione che richiede coraggio in un modo o nell'altro, un momento in cui alcuni progetti sembrano prediligere mode ed apparenza, ma tutto è in evoluzione, tutto muta giorno dopo giorno.

Che siate capitati in questa galassia per caso o per volontà, sappiate che i mutamenti saranno tutti nel cuore delle stelle più nascoste, non aspettatevi effetti speciali ed esplosioni cosmiche, ma restate pure ad ascoltare, mentre venti di stabilità riporranno ordinate le stelle al loro posto, mentre Chakra fiorirà assumendo colori e sfumature inedite nel caldo suono del canto del drago.

§ exit

6 commenti:

  1. Ottimo articolo, ma credo che nessuno in kde abbia mai detto che dopo kde 4.10 arriverà kde 5.0, anzi hanno proprio portato l'esempio di gnome, dicendo che non sapevano nemmeno loro quando sarebbe uscito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Difatti si parla addirittura di KDE 4.11

      Elimina
  2. ragazzi,vi seguo sempre ma purtroppo vi ho dovuto fare le corna a causa del cessato supporto i386.
    adesso sono su arch....la cosa che mi manca di chakra e la totale assenza di gtk.kde puro e tutta un altra storia. è vero, puoi ottenerlo cosi anche su arch ma selezionare tutti i pacchetti e stare attento a cosa si installa spulciando tutte le librerie è da matti.
    grazie per avermi accompagnato per un tratto di strada, spero che un giorno le nostre strade si reincontrino
    jackladen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono certo che reincontrerai Chakra lungo la strada, le transizioni del resto richiedono tempo e talvolta sacrificio, ma se giustamente ponderate alla fine premiano :)

      Elimina
  3. Ragazzi sapreste pronosticare quando kde 4.9.2 verrà portato in stable e quindi diventerà installabile? Grazie in anticipo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solitamente l'attesa è di circa una settimana dopo il rilascio in testing, direi che a giorni dovrebbe essere rilasciato, ma non ho contatti con chi sta testando i pacchetti che nel caso incontrasse gravi bug sarebbe costretto a spostare il rilascio in stabile oltre la canonica settimana.

      Elimina